Spaghetti alla “trappetara”

Preparazione:
Affettare l’aglio e farlo rosolare nell’olio, aggiungere il peperoncino in polvere e ritirare immediatamente dal fuoco la padella versandovi il pomodoro precedentemente sminuzzato. Far cuocere per 5 minuti a fuoco vivo ed aggiungere le olive snocciolate, un pizzico di sale e la pasta di olive. Condire gli spaghetti ben sgocciolati con la salsa e guarnirli con foglie di basilico.
Olive e olio sono i protagonisti di questa antica, appetitosa ricetta il cui sapore è rimasto immutato dai tempi in cui i frantoi si chiamavano "trappeti". Tipo di cucina: tradizionale Italiana Regione: Molise Si consiglia un buon vino rosso pastoso e secco

  • Ingredienti:
    • 500 g spaghetti
    • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
    • 1 pomodoro maturo
    • 30g di olive snocciolate
    • 1 rametto di basilico fresco
    • 1 cucchiaio di peperoncino in polvere
    • 2 cucchiai di pasta di olive (nere o verdi)
    • 1 spicchio di aglio
    • q.b. sale quanto basta
    • Tempo di preparazione: 8 (minuti)
    • Tempo di cottura: 6 (minuti)
    • Numero di persone: 3 pesone

     

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *