Conserve di Calabria

Le Conserve e la loro tecnica di conservazione dei prodotti della terra e del mare hanno sempre avuto un ruolo principale nella gastronomia calabrese, tra i metodi più utilizzati e tradizionali che favoriscono un lungo mantenimento delle conserve è senz’altro il RE’ della Dieta Mediterranea ossia l’olio extravergine di oliva, il quale permette di conservare e proteggere le conserve, dai batteri presenti nell’aria.

Le Spezie sono gli ingredienti principali nella preparazione delle conserve, tra i tanti il Peperoncino è il protagonista principale, l’Origano, il Rosmarino, Finocchietto Selvatico, il Basilico, l’Aglio, il Prezzemolo e le cipolle Rosse di Tropea.
Tra i vari prodotti ortofrutticoli, Ittici, Spezie, Capperi, prodotti derivati dalla Carne elenchiamo qui sotto i principali:

  • Pomodori essiccati;
  • Zucchine
  • Melanzane;
  • Olive nere e verdi;
  • Capperi ;
  • Carciofini;
  • Funghi tra cui i porcini e cardoncelli;
  • Peperoncini rossi piccanti
  • Tonno, Acciughe, Pesce Spada pescati nel Mare Tirreno e lungo la costa Jonica;
  • Nduja, Soppressata;
  • Pelati di Pomodoro;
  • Salse di Pomodoro fresco;
  • Salse di Peperoni piccanti;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *