Funghi Porcini

I Funghi Porcini sono tra i funghi più ricercati e meglio conosciuti tra tutti i funghi commestibili.
Crescono sotto castagni, querce, faggi, abeti, nei boschi di latifoglie e conifere.

Caratteristiche dei porcini sono : la presenza di reticoli nel gambo, tessuto spugnoso sotto il cappello, Bianco giallino negli esemplari giovani, e verde scuro in quelli adulti e vecchi. I tessuti interni sono bianchi.

Esistono 4 specie conosciute con il nome di "porcino":

* Boletus edulis, e le sue varietà albus e citrinus, ha cappello color biancastro, marrone con superficie più o meno umida

* Boletus pinicola o Boletus pinophilus, di grandi dimensioni, poco frequente e con il cappello rosso talvolta leggermente vellutato.

* Boletus aereus, piuttosto tozzo nel gambo, con il cappello marrone scuro, da cui derivano i nomi di bronzino, moreccio, ceppatello, porcino nero. Tipicamente mediterraneo, predilige i boschi dellíItalia centro-meridionale.

* Boletus reticulatus, dove si notano screpolature che si formano sul cappello, a mo’ di reticolo. E’ più raro dei precedenti

Uso gastronomico: abbinabile come condimento ad antipasti, primi piatti e contorni ma anche come conserve.

Proprietà terapeutiche: i giapponesi e i cinesi li adoperavono come farmaci per potenziare le difese dell’organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *