Cipolla Rossa di Tropea IGP

La cipolla Rossa di Tropea risale a 2 milleni fà, essa è stata importata dai Greci ma gli Arabi ne migliorarono la coltivazione, si presume che anche i Fenici abbiano sperimentato la loro coltivazione, è l’alimento basale della cucina calabrese sia per la sua dolcezza rispetto ad altre cipolle che per la sua digeribilità essa si può mangiare sia cruda che fritta o ripena ecc..

Leggi tutto “Cipolla Rossa di Tropea IGP”

Bergamotto

Il Bergamotto risale da secoli e secoli, la sua origine è misteriosa, era considerato "frutto degli Dei", è una delle risorse che ha caratterizzato maggiormente il paesaggio costiero reggino della Calabria perchè vegeta e fruttifica solo in queste zone.

 

Leggi tutto “Bergamotto”

Origini del Vino in Calabria

L’origine della vite in Calabria risale da millenni, ma furono i coloni Greci che la diffusero e nominarono la Calabria "Enotria" ossia "Terra del vino", i vini calabresi durante l’era dei Greci venivano offerti ai vincitori delle Olimpiadi che si svolgevano ogni quattro anni a Olimpia in Grecia tramite il porto di Sibari, il vino trasportato

Leggi tutto “Origini del Vino in Calabria”

Bruschette con nduja

Bruschette con n’duja:
Possibilmente spalmare sul pane appena sfornato la N’duja, condite con un filo di olio extravergine e aglio.
In alternativa abbrustolite le fette di pane possibilmente pane di tipo tradizionale con dell’ aglio, spalmate la N’duja e metteteci un filo di olio

Leggi tutto “Bruschette con nduja”

Spaghetti alla ‘Nduja di Spilinga

 

Preparazione: Ricetta per 4 persone

Tagliate mezza cipolla a fettine, e fatela rosolare in una padella con l’olio, aggiungete il pelato ed il sale dopo che le cipolle sono rosolate, cuocere il tutto a fuoco lento per almeno 20 minuti, aggiungete mezzo barattolo della N’duja e lasciate cuocere per altri 5 minuti, dopo aver scolate la pasta, versatela nella padella e mescolatela.

Leggi tutto “Spaghetti alla ‘Nduja di Spilinga”

‘Nduja di Spilinga

Il nome deriva dal Francese Andouille, "frattaglie", perché nel passato si produceva con peperoncino e frattaglie di maiale, è stato introdotto dagli Spagnoli nel cinquecento insieme al peperoncino ma si presume che i Francesi nell’era Napoleonica lo introdussero in Calabria.


 

Leggi tutto “‘Nduja di Spilinga”

Rondelle di Cipolle Panate

Tagliate le cipolle a rondelle di mezzo centimetro e lavate sotto acqua corrente più volte, giratele una sola volta nella farina, nell’uovo sbattuto e salato ed infine nel formaggio pecorino grattugiato.
Mettete olio extravergine di oliva in una padella e fatela scaldare in seguito mettete le rondelle di cipolla panate a cuocere a fiamma moderata.

Leggi tutto “Rondelle di Cipolle Panate”